menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giannini: 'Sentenza Corte riguarda 15mila insegnanti'. Nel 2015 bando da 40.000 posti

(Roma) La necessità di dotare la scuola italiana di tutti gli insegnanti di cui ha bisogno, intervenendo in modo strutturale sul tema del precariato, a partire dalla piaga delle graduatorie storiche, è stata chiara al Governo fin dal suo...

(Roma) La necessità di dotare la scuola italiana di tutti gli insegnanti di cui ha bisogno, intervenendo in modo strutturale sul tema del precariato, a partire dalla piaga delle graduatorie storiche, è stata chiara al Governo fin dal suo insediamento. "La Buona Scuola" dà risposte che vanno oltre la sentenza di oggi, in cui si chiede di non utilizzare contratti a tempo determinato in modo reiterato per coprire posti "vacanti e disponibili". La sentenza della Corte di Giustizia europea non riguarda i 250mila precari della scuola ma circa 15mila insegnanti che ogni anno coprono "i cosiddetti posti vacanti e disponibili". A ridimensionare la portata della pronuncia è il ministro dell'Istruzione Stefania Gianni. "La sentenza l'ho letta con attenzione e francamente difficilmente porta a fare questi conti" ha sottolineato Giannini riferendosi ai 250mila persone indicate dai sindacati.

Il documento del governo prevede infatti un piano di assunzioni straordinario che a settembre 2015 porterà in classe circa 150.000 insegnanti, necessari per rafforzare e ampliare l'offerta formativa. Insegnanti che copriranno anche tutti i posti attualmente "vacanti e disponibili" di cui parla la sentenza.
Successivamente gli ingressi nella scuola avverranno solo per concorso con cadenza regolare, proprio per evitare che si crei altro precariato. Nel 2015 sarà emanato un bando da 40.000 posti circa. Con il Piano "La Buona scuola" si uscirà dalla logica emergenziale per entrare in un'ottica di prospettiva che guarda alle esigenze formative e didattiche dei nostri studenti e al diritto degli insegnanti di avere certezza su tempi e modi di accesso alla professione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento