Scuola

Sseminario dal titolo 'Il Nuovo Professionista antincendio'

Caserta - Sono oltre 400 le adesioni di diversi professionisti al seminario dal titolo 'Il Nuovo Professionista antincendio', in programma mercoledì, 14 novembre, a partire dalle 10., al Crowne Plaza Hotel, che è stato presentato questa mattina al...

Sono oltre 400 le adesioni di diversi professionisti al seminario dal titolo 'Il Nuovo Professionista antincendio', in programma mercoledì, 14 novembre, a partire dalle 10., al Crowne Plaza Hotel, che è stato presentato questa mattina al Jolly Hotel di Caserta.
Il seminario è organizzato dal comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Caserta, insieme all'ordine degli ingegneri di Caserta, all'ordine degli architetti, al collegio dei periti industriali e periti industriali laureati di Caserta e al collegio dei geometri di Caserta.
Ad oltre un anno dall'emanazione delle innovazioni sulla semplificazione introdotte dallo sportello unico per le attività produttive e dalla segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) affiorano i primi momenti applicativi sulle nuove norme che vedono in primo piano il ruolo dei professionisti: è forte l'esigenza di aggiornarsi ed essere supportati da conoscenze normative adeguate per assumersi le responsabilità che i nuovi procedimenti affidano al libero professionista, affrontando con padronanza le tematiche delle certificazioni ed osservazioni antincendio, sottoposte all'esame delle pubbliche amministrazioni.
"Noto con piacere che il mondo professionale casertano è molto attento a queste problematiche - è il commento del comandante dei Vigili del Fuoco di Caserta Mario Falbo, durante la presentazione -. Grazie alla nuova normativa la pubblica amministrazione esce dal proprio guscio e, così, anche i professionisti si aprono alla cittadinanza. Si instaura dunque una sinergia tra noi Vigili del Fuoco e il mondo professionale. La sicurezza formale diventa sostanziale. Emerge quindi la necessità di formare un nuovo professionista, in modo da raggiungere una sicurezza partecipata".
"Si instaura un nuovo modo di interpretare l'attività di controllo, che prima era solo del vigile - sono le parole dell'ing. Antonio Manzella, consigliere dell'ordine degli Ingegneri di Caserta, intervenuto alla presentazione -. Ora, essendo questa attività demandata ai tecnici, i controlli diventano più semplici e, d'altro canto, viene rimessa in al centro l'azione del professionista. In pratica, ne viene riaffermata la centralità, senza sovrapporre controlli inutili. Il professionista si rende responsabile e ne risponde in modo diretto. Ritengo sia giusto che il comando dei Vigili del Fuoco sia così vicino ai professionisti casertani".
"Vorrei sottolineare che più di parlare di un nuovo professionista, parlerei del nuovo ruolo del professionista - ha sottolineato alla presentazione del seminario il presidente dell'ordine degli architetti casertani Enrico De Cristofaro -. Il comando dei vigili del fuoco, quindi, ha l'obbligo morale di sollecitarci all'attenzione per questi temi. Bisogna ridurre i rischi per la collettività e per fare questo occorre la sinergia degli ordini e dei collegi di settore".

"Oltre a ringraziare il comandante Falbo per il suo interesse, soprattutto per quanto riguarda la formazione delle professioni, vorrei sottolineare il nostro interesse come periti industriali - ha detto Michele Merla, presidente del collegio dei periti di Caserta - nei riguardi dell'aggiornamento del professionista tecnico. I dati ci dicono che serve maggiore sicurezza. La formazione è uno dei punti cui il nostro collegio tiene particolarmente".
"Il nostro collegio crede molto nella formazione, soprattutto per tutte le problematiche attinenti alla progettazione - ha detto Antonio De Masi, del collegio dei Geometri di Caserta alla presentazione di questa mattina -. Il seminario di mercoledì è un evento importante con una folta schiera di professionisti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sseminario dal titolo 'Il Nuovo Professionista antincendio'

CasertaNews è in caricamento