rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Salute Aversa

Equipe mediche da più regioni nel casertano per un eccezionale prelievo multiorgano per trapianti

Squadre di medici da Napoli, Bari e Padova ad Aversa per prelevare diversi parti del corpo che saranno subito utilizzate per salvare vite

E’ stato effettuato un eccezionale prelievo multiorgano a scopo di trapianto, presso la Rianimazione dell’Ospedale “San Giuseppe Moscati” di Aversa, diretta dalla dottoressa Eufrasia Silvestro. L’intervento è stato eseguito, a seguito dell’accertamento della morte cerebrale, come previsto dalla legge, su di un uomo di 62 anni deceduto per grave patologia cerebrale. La commissione per il relativo accertamento della morte cerebrale, composta da un Neurologo, Rossella Tonziello, un Medico della Direzione Sanitaria Adriana Correra, un’anestesista Eufrasia Silvestro, è stata convocata, dal Direttore Sanitario del Presidio, Stefania Fornasier, dopo la segnalazione del dottor Umberto Di Vincenzo in qualità di Coordinatore Locale per i prelievi e donazione di organi del Reparto di Rianimazione di Aversa.

Gli organi, in condizioni ottimali per l’efficacia del trattamento effettuato presso il Reparto di Rianimazione, sono stati ritenuti idonei per i relativi trapianti ed immediatamente utilizzati. Potranno quindi presto salvare delle vite umane. Le cornee sono state prelevate dai medici del Reparto di Oculistica dell’Ospedale del Mare, Napoli; il cuore è stato prelevato daIl’Equipe Cardiochirurgia del Policlinico di Bari; i polmoni sono stati prelevati dall’Equipe della Chirurgia Toracica dell’Azienda Ospedaliera di Padova; i reni sono stati prelevati dall’Equipe dell’AOU Federico II; il fegato è stato prelevato dalla Equipe dell’ AORN - Cardarelli di Napoli. L’intervento conferma l’alto livello di prestazioni offerte dal gruppo di medici, infermieri ed OSS che operano presso l’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione deIl’Ospedale “San G. Moscati” di Aversa. Tutto il personale del PO di Aversa, coinvolto a vario titolo, compresi gli autisti, ha contribuito sia dal punto di vista professionale, sia umano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Equipe mediche da più regioni nel casertano per un eccezionale prelievo multiorgano per trapianti

CasertaNews è in caricamento