rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Politica Marcianise

Trombetta si appella al senso di responsabilità dei consiglieri

Il sindaco: cerco la sintesi per governare e dare risposte agli elettori

Sono giorni importanti questi in attesa della proclamazione degli eletti e della convocazione successiva del primo consiglio comunale a Marcianise. Il sindaco Antonio Trombetta sta valutando assieme alla sua squadra il da farsi "per garantire all'elettorato di essere governato". 

Al momento ha le idee chiare Trombetta che si appella "al senso di responsabilità di tutti gli eletti. Va rispettata la volontà popolare e dobbiamo fare in modo di riuscire a governare Marcianise". Il primo cittadino spiega che ci sono sicuramente "punti programmatici condivisibili nel rispetto dei ruoli e delle reciproche condizioni e proposte. In campagna elettorale abbiamo affrontato temi comuni quali le strade, la rete idrica, il Puc, il palazzetto dello Sport e il Teatro Mugnone. Quindi ritengo che almeno questi come anche altri aspetti comuni e condivisibili vadano portati a termine poi si assumeranno, in caso contrario, la scelta di non averlo voluto fare". 

Nessuna polemica dunque da parte di Trombetta che in merito a certe 'prese di posizione' come la presidenza del Consiglio o delle commissioni consiliari aggiunge: "Si voteranno in Consiglio, io vorrei tenere fuori le ragioni politiche di 'prepotenza' ma opterei per una sintesi per il bene della città". 

Intanto stasera il gruppo di Lina Tartaglione dovrebbe incontrarsi nuovamente anche per discutere del ricorso e delle azioni da mettere in campo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trombetta si appella al senso di responsabilità dei consiglieri

CasertaNews è in caricamento