rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Politica Frignano

“Sindaco incompatibile”, giallo in Comune

La denuncia della segretaria comunale sul tavolo del prefetto di Caserta

"Il sindaco di Frignano, Lucio Santarpia, è incompatibile". E' quello che pensa la segretaria comunale di Frignano, Renata Gallucci, che ha messo nero su bianco queste sue perplessità inviando una nota allo stesso primo cittadino, a tutti i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione e quindi per conoscenza anche al prefetto di Caserta. 

E' emersa quindi questa incompatibilità (segnalata il 29 dicembre) dopo che già nelle scorse settimane gli animi si erano surriscaldati (e non poco) nella casa comunale e ci furono le dimissioni della Gallucci sembrerebbe per una lite con un assessore. Ad oggi la segretaria per garantire la continuità del servizio continua ad operare in Municipio (anche perché Santarpia non riesce a trovare una sostituta) ed ha 'allertato' il prefetto di questa presunta incompatibilità.

Secondo la segretaria emergerebbe incompatibilità secondo l'ex articolo 61, comma 1 bis D.Lgs 267/000 visto che "non possono ricoprire la carica di sindaco coloro che hanno ascendenti o discendenti ovvero parenti o affini fino al secondo grado che coprano nelle rispettive amministrazioni il posto di appaltatore di lavoro o di servizi comunali o in qualunque modo loro fideiussore" e Gallucci indica che in questo momento "il fratello del sindaco ha ottenuto l'affidamento del servizio di tesoreria del Comune di Frignano".

Adesso la palla passa al prefetto di Caserta che potrebbe anche decidere (è tra le ipotesi possibili) per la sospensione dalla carica. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Sindaco incompatibile”, giallo in Comune

CasertaNews è in caricamento