rotate-mobile
Politica Marcianise

Si spacca l'opposizione, tre gruppi lanciano federazione autonoma

I gruppi consiliari “Marcianise, terra di idee/progressisti”, “Vivila” e “Movimento 5 stelle lasciano la coalizione

Dopo la marcata volontà d’indipendenza e di autonomia delle singole realtà di opposizione i gruppi consiliari “Marcianise, terra di idee/progressisti”, “Vivila” e “Movimento 5 stelle” decidono di federarsi al fine di realizzare un’azione condivisa e in linea con quanto dichiarato in campagna elettorale, lanciando 'Alleanza Marcianisce Rinasce'.

La decisione, fanno sapere, nasce dalla volontà di lavorare in modo libero e trasparente per il bene della nostra amata città e superando “ lacci e lacciuoli di una coalizione di minoranza che non è mai stata realmente unita, a partire dalla campagna elettorale. Del resto il dato elettorale ne è stata una lampante manifestazione”.

Dopo le dichiarazioni pubbliche rese da alcuni esponenti di minoranza nelle riunioni partitiche e di coalizione sul mancato riconoscimento della candidata sindaco e della coalizione in generale, questi movimenti e la stessa leader ritengono opportuno “squarciare il velo di ipocrisia che per dovere istituzionale è stato mantenuto, con grande sofferenza, sino ad oggi. Appare, infatti, inopportuno oltre che infruttuoso operare in sinergia un’azione che sia efficace, dovendo di volta in volta mendicare il riconoscimento della leader e un’unità di intenti che poi viene smentita dai fatti e dalle dichiarazioni in consiglio comunale”. Il gruppo rimane una realtà di opposizione che vigilerà sull’azione amministrativa e continuerà la sua attività di proposizione.

alleanza rinasce marcianise

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si spacca l'opposizione, tre gruppi lanciano federazione autonoma

CasertaNews è in caricamento