rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Politica Orta di Atella

Senatore casertano vice presidente della commissione Esteri al centro della bufera

Eletto Di Micco dopo la rinuncia per protesta del Movimento 5 Stelle

Fabio Di Micco è stato eletto vice presidente della commissione Esteri del Senato, finita al centro della bufera dopo il blitz che ha portato alla presidenza Stefania Craxi (Forza Italia).

Il voto è arrivato dopo giorni di grande tensione e sedute saltate per l’assenza del numero legale. Il Movimento 5 Stelle, dopo il polverone sollevato da Giuseppe Conte per il mancato rispetto degli accordi sulla presidenza ha deciso di rinunciare all’incarico di vice, che è così andato al senatore di Orta di Atella, che attualmente fa parte del Gruppo Misto dopo essere stato eletto proprio nella lista pentastellata.

“Ringrazio tutti i colleghi di commissione che mi hanno votato” ha affermato Di Micco. “Ripagherò la loro fiducia lavorando con correttezza e senso di responsabilità, in questo momento storico così complicato per il nostro Paese, soprattutto sul fronte delle politiche estere”.

Confermata Laura Garavini nell’altra poltrona di vice presidente, così come i segretari (Alessandro Alfieri del Pd e Stefano Lucidi della Lega).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senatore casertano vice presidente della commissione Esteri al centro della bufera

CasertaNews è in caricamento