Savino lascia l'incarico di vice per aiutare il sindaco a chiudere la crisi

Il primo degli eletti di 'Cambiamente' resta assessore. Ma ora Ferrara può chiudere l'accordo con Forza Italia e Lega e ritirare le dimissioni

Orlando Savino ha rimesso la delega di vice sindaco

Orlando Savino ha rimesso la delega di vice sindaco per aiutare Giovanni Ferrara a chiudere la crisi al Comune di San Felice a Cancello. Il primo degli eletti della lista 'Cambiamente' resta comunque assesore, ma la vice sindacatura servirà a Ferrara per poter accontentare le richieste di Forza Italia e Lega, con cui era arrivato ad una rottura tale da presentare le dimissioni ad appena 40 giorni dalle elezioni amministrative. Nelle prossime ore, dunque, potrebbe chiudersi l'accordo tra sindaco ed alleati che porterà al ritiro delle dimissioni entro (e non oltre) il 26 luglio, ultimo giorno utile concesso dalla legge prima di avviare l'iter dello scioglimento dell'amministrazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento