Savino lascia l'incarico di vice per aiutare il sindaco a chiudere la crisi

Il primo degli eletti di 'Cambiamente' resta assessore. Ma ora Ferrara può chiudere l'accordo con Forza Italia e Lega e ritirare le dimissioni

Orlando Savino ha rimesso la delega di vice sindaco

Orlando Savino ha rimesso la delega di vice sindaco per aiutare Giovanni Ferrara a chiudere la crisi al Comune di San Felice a Cancello. Il primo degli eletti della lista 'Cambiamente' resta comunque assesore, ma la vice sindacatura servirà a Ferrara per poter accontentare le richieste di Forza Italia e Lega, con cui era arrivato ad una rottura tale da presentare le dimissioni ad appena 40 giorni dalle elezioni amministrative. Nelle prossime ore, dunque, potrebbe chiudersi l'accordo tra sindaco ed alleati che porterà al ritiro delle dimissioni entro (e non oltre) il 26 luglio, ultimo giorno utile concesso dalla legge prima di avviare l'iter dello scioglimento dell'amministrazione comunale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento