Rimpasto in giunta: il sindaco apre, ma c'è lo strappo del Pd

Il segretario abbandona la riunione dopo che Velardi ha chiesto un gesto di "autocritica"

Angelo Raucci ed il sindaco Antonello Velardi

Da un lato l'apertura del sindaco al rimpasto in giunta; dall'altro lo strappo (l'ennesimo) del segretario del Partito democratico che ha abbandonato la riunione dopo aver ricevuto la richiesta di "fare autocritica" su alcuni comportamenti tenuti (e soprattutto per le richieste fatte) negli ultimi mesi.

E' finita così, in piena nottata, la riunione di maggioranza al Comune di Marcianise che ha visto la partecipazione, oltre che del sindaco Antonello Velardi, dei capigruppo e dei responsabili dei movimenti civici e dei partiti che sostengono la maggioranza. L'incontro era stato convocato per la necessità, avanzata da diversi gruppi consiliari, di poter avere un maggior coinvolgimento nell'azione di governo, con una rappresentanza in giunta per ogni movimento o partito. E da parte del sindaco sembrava esserci la disponibilità a vagliare la richiesta e valutare le proposte che sarebbero pervenute sul tavolo.

Ma, allo stesso tempo, Velardi ha chiesto al Partito democratico (il gruppo che lo ha messo più in difficoltà negli ultimi mesi) a fare un po' di "autocritica" su quello che è accaduto ed anche sulle richieste avanzate nei vari documenti presentati (dal parcheggio alla rescissione dei contratti coi funzionari esterni). Su questo passaggio, però, c'è stato lo strappo del segretario Pd Angelo Raucci che, evidentemente colpito "negativamente" dalla richiesta del sindaco, ha deciso di abbandonare la riunione di maggioranza. Un gesto che dimostra come, nonostante i tentativi di riavvicinamento, le tensioni tra sindaco e Partito democratico siano ancora molto attuali. Anche se bisogna capire se i consiglieri comunali (che già nel momento del voto sul bilancio si divisero) seguiranno questa nuova linea di tensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Psicosi coronavirus, esami su un uomo nel casertano. Primo test negativo

Torna su
CasertaNews è in caricamento