Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica Santa Maria Capua Vetere

Rimpasto di giunta, l'ala socialista propone il nuovo assessore al sindaco

Mirra deve decidere come 'strutturare' l'esecutivo: fuori Russo, dentro Aiossa

Cambia la giunta municipale di Santa Maria Capua Vetere, guidata dal sindaco Antonio Mirra. Il rimpasto coinvolge l'assessore Carlo Russo con l'ala socialista dell'amministrazione che ha optato per la sostituzione del delegato all'Urbanistica, a causa di divergenze politiche e a prendere il suo posto dovrebbe essere l'architetto Cesare Aiossa. 

Inizialmente, la designazione era stata proposta per l'architetto Gaetano Capitelli, figura di spicco nel panorama professionale della città e firmatario di numerosi progetti di rilevanza sul territorio. Tuttavia, la sua nomina è stata fermata a causa di possibili incompatibilità.

Cesare Aiossa, oltre ad essere un professionista di rilievo nel campo dell'architettura, ha dimostrato competenza e capacità nell'ambito dell'urbanistica e della pianificazione territoriale, essendo stato il regista dello sblocco dei lavori dell'ex consorzio agrario. La sua nomina rappresenterebbe quindi un'opportunità per portare avanti progetti strategici per lo sviluppo della città.

Nicola Leone, avvocato e figura di spicco all'interno dell'ala socialista dell'amministrazione, sembra essere il promotore di questa scelta, che mira a rafforzare la coesione e la competenza all'interno della giunta municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimpasto di giunta, l'ala socialista propone il nuovo assessore al sindaco
CasertaNews è in caricamento