Regionali, Stellato presenta ricorso contro l'elezione della Iodice

Contestata l'assegnazione del seggio della lista 'Noi Campani'

Maria Luigia Iodice e Agostino Steve Stellato

La battaglia per il posto da consigliere regionale nella lista ‘Noi Campani’ non è ancora finita. Agostino Steve Stellato di Bellona, per il tramite dell’avvocato Renato Labriola, ha infatti presentato ricorso al Tar Campania per contestare l’esito dello spoglio che ha permesso al medico di Marcianise Maria Luigia Iodice di entrare in consiglio regionale. Sotto la lente sono finite le 35 sezioni del Comune di Marcianise, 3 di Portico di Caserta, 5 di Recale, una di San Pietro Infine e 3 del comune di Caserta. Nel ricorso Stellato, da un lato, contesta l’assenza di alcuni voti da lui ottenuti ma non segnalati che gli permetterebbero di recuperare altri 14 voti (il dato finale, secondo la ricostruzione prospettata, sarebbe 6642 preferenze); sull’altro fronte, vengono contestati anche oltre 150 voti assegnati erroneamente alla Iodice che, secondo quanto sottolineato nel ricorso di Stellato, porterebbero la sua “diretta concorrente” a 6621  voti (diventando così la seconda della lista). Interessante quanto segnalato dall’avvocato Labriola nel ricorso: dalle verifiche fatte sui risultati elettorali, infatti, emergerebbe che, in più sezioni, “i voti di preferenza dei candidati della lista provinciale per la Provincia di Caserta ‘Noi Campani’ hanno, sorprendentemente ed illegittimamente, superato i voti di lista” ed in alcuni casi "i voti della singola candidata Maria Luigia Iodice hanno superato i voti totali di lista”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento