menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il coordinatore di Forza Italia si scaglia contro Renzi

Il coordinatore di Forza Italia si scaglia contro Renzi

Renzi a Castel Volturno, Tommasi: “Il suo arrivo è una presa in giro”

Il coordinatore cittadino di Castel Volturno accusa la maggioranza di Russo

Il coordinatore di Forza Italia Castel Volturno, Stefano Tommasi, si è scagliato contro coloro i quali si sono entusiasmati per l’arrivo di Matteo Renzi nella città del litorale, previsto per la giornata odierna. “Notiamo una grande fibrillazione tra le fila degli amministratori di sinistra per la visita di Renzi - afferma Tommasi -. Proprio lo stesso Matteo che annunciava un anno fa, purtroppo senza darne seguito, la sua presenza a Castel Volturno, all’epoca dei fatti appena rieletto segretario del PD e forte dell’incarico da “primo ministro”, con tutte le possibilità di provare a risollevare le sorti del nostro paese”.

“Il caro Renzi – è l’affondo di Tommasi - lo ritroviamo a far visita al nostro martoriato territorio invece solo oggi, in veste di dimissionario perché sfiduciato dagli italiani durante l’ultimo referendum. Ovviamente, questa volta, senza alcun incarico di governo e con la logica conseguenza di non poter far nulla per Castel Volturno. Ebbene cari sinistroidi – conclude il coordinatore di Forza Italia -, un politico che passa di qui in piena campagna elettorale ha il solo fine di provare a prendere qualche voto in più per il suo partito oramai in rovina. Cosa vi entusiasma? Ai posteri l’ardua sentenza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Paura negli ospedali, due aggressioni in una settimana

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento