Regionali 2020. Bosco ha la lista quasi pronta. Ma resta il rebus del presidente

Si chiamerà ‘Campania Popolare’ ma ad oggi non è stato ufficializzato se correrà con De Luca o con un altro presidente

Massimo Schiavone, Marcello De Rosa e Gianluigi Santillo

Luigi Bosco ha deciso di ‘fermarsi’. Il consigliere regionale uscente ha annunciato da tempo che non si ricandiderà alle elezioni regionali, ma non per questo starà fermo. Anzi, il giovane politico di Casapulla sta lavorando ad una lista civica che si chiamerà ‘Campania Popolare’ che, almeno per quel che riguarda la provincia di Caserta, è già stata approntata quasi interamente.

A meno di clamorosi colpi di scena, nella lista ci saranno il presidente del consiglio comunale di Sessa Aurunca Massimo Schiavone, il sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa, il consigliere provinciale di Piedimonte Gianluigi Santillo, Steve Stellato di Bellona, la consigliera comunale di Caserta Liliana Trovano, Katia Sagliano di San Marcellino ed Orlando De Cristofaro di Aversa (figlio dell’ex sindaco Enrico).

Nelle ultime ore si è paventata anche la possibilità di una candidatura di Maria Luigia Iodice, medico di Marcianise, che domenica è stata a casa dell’ex ministro Clemente Mastella proprio per discutere di questa possibilità.

Ma il nodo vero che dovrà essere chiarito nei prossimi giorni è la coalizione dove si andrà a schierare la lista civica. Luigi Bosco viene dalla coalizione di centrosinistra, ma fin dai primi passi della nuova lista civica si era parlato di una ipotesi di spostarsi verso il centrodestra. Certo, da dicembre ad oggi, le cose sono ampiamente cambiate: il governatore uscente Vincenzo De Luca è sicuramente il grande favorito per le Regionali in Campania ed i seggi nel centrodestra potrebbero ridursi al punto da rendere la partita quasi impossibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento