rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Politica

Provincia. Manovre bipartisan per ‘mandare sotto’ il presidente

Lunedì il Consiglio: consiglieri ‘contattati’ anche da esponenti di Forza Italia

Giorgio Magliocca è riuscito ufficialmente a crearsi una maggioranza in consiglio provinciale, ma in queste ore, con un’azione bipartisan, avviata anche all’interno del suo stesso partito, hanno cercato seriamente di mandarlo sotto. Lunedì, infatti, è in programma un appuntamento importante in consiglio provinciale, dove gli amministratori dovranno votare il documento contabile che permetterà all’amministrazione provinciale di Caserta di iniziare un po’ a respirare sul piano economico.

Ma nelle ultime 72 ore sono iniziate grandi manovre, che hanno visto protagonisti esponenti del Pd e della stessa Forza Italia, che hanno contattato i consiglieri provinciali che hanno lasciato la colazione di centrosinistra per appoggiare Magliocca per tentare di spingerli a non votare lunedì. Ma se per gli esponenti regionali del Pd si tratta di ‘normali azioni’ di disturbo politiche, fa riflettere il pressing avviato dai forzasti che manifesta una divisione interna che certo non aiuta il partito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia. Manovre bipartisan per ‘mandare sotto’ il presidente

CasertaNews è in caricamento