Provincia, passa il bilancio. Zagaria (Pd) vota con Magliocca

Il presidente di Forza Italia incassa il voto favorevole anche di Campania Libera

Giorgio Magliocca in consiglio provinciale

Giorgio Magliocca ha passato l’ostacolo più importante di questo inizio legislatura. Il presidente della Provincia di Caserta ha incassato in aula il voto favorevole di Forza Italia oltre a quello di Campania Libera (Rosario Capasso, Francesco Petrella e Mauro Di Stefano), dei tre ex Moderati (Enzo Galantuomo, Francesco Paolino e Luigi De Cristofaro), dell’indipendente Gianluigi Santillo ed anche di Raffaella Zagaria del Partito democratico sia sulle linee programmatiche che sull’allineamento di bilancio. Assente Angela Improta del Pd per motivi personali, hanno votato contro Marco Villano, Carlo Russo, Pinuccio Moretta e Salvatore Martiello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Praticamente Magliocca è riuscita nell’impresa di crearsi una maggioranza in consiglio provinciale dove era stato eletto nello scorso mese di ottobre avendo solo tre consiglieri a suo sostegno. Grande soddisfazione è stata espressa dallo stesso Magliocca al termine della seduta. “Centriamo l'obiettivo bilancio: azzerare disavanzo e risolvere il dissesto come dimostra il dimezzamento da 22 milioni a 11 milioni di euro, e il proposito di far rientrare l’Ente dalla situazione di dissesto finanziario entro il 2019/2020. Nelle linee programmatiche illustrate vi è non solo una forte azione di rilancio del Museo Campano di Capua, nel suo significato culturale ed economico per il territorio, che comprende l’ammodernamento della rete stradale provinciale e delle strutture scolastiche, ma anche la gestione dello smaltimento dei rifiuti attraverso l’approvazione dell’accordo del Polo Tecnologico, che renderà autonoma la provincia Terra di Lavoro relativamente alla problematica dei rifiuti. Si tratta di un primo passo in avanti per il risanamento dell’Ente che con questo allineamento di bilancio vedrà garantiti anche i servizi essenziali”. Tra l’altro nel bilancio sono stati inseriti anche 100mila euro per gli incarichi legali esterni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento