Politica

PRIMARIE PD Ecco i primi eletti alle assemblee nazionale e regionale

In bilico diversi posti che saranno assegnati coi resti. Risolto il giallo di 2 seggi

Il segretario provinciale Emiddio Cimmino

C’è un primo dato, non ancora ufficiale in attesa che il comitato provinciale e quello regionale definiscano i voti delle Primarie di domenica, su quelle che potrebbero essere le proiezioni degli eletti alle assemblee nazionale e regionale dei Democrat della provincia di Caserta. Intanto però è stato definito il giallo dei seggi di Rocchetta e Croce e San Potito (seggi depennati dall’elenco), mentre il caso di Cellole (col doppio seggio di votazione) è stato rinviato ad una verifica della commissione provinciale e, successivamente, di quella regionale per il congresso. Il dato resta sub judice.

L’ASSEMBLEA NAZIONALE

Stando a questa prima proiezione, nel collegio di Caserta dovrebbero scattare 3 candidati della lista ‘Con il lavoro per Zingaretti’ (Massimo Schiavone di Sessa Aurunca, Rita Greco, Dario Abbate di Marcianise), uno di ‘Piazza Grande per Zingaretti’ (Camilla Sgambato di Santa Maria Capua Vetere), ‘Campania per Martina’ (Gennaro Laurenza di Marcianise) e ‘Fianco a Fianco’ (Alfonso Formato di Maddaloni), con l’ultimo posto di delegato che dovrà essere assegnato coi resti (potrebbe andare ad Enrico Tresca di Piazza Grande con Zingaretti). Nel collegio di Aversa, invece, le certezze sono rappresentate da un eletto nella lista ‘Con il lavoro per Zingaretti’ (Giuseppe Dell’Aversana di Sant’Arpino) ed un altro in Campania per Martina (Marcello De Rosa di Casapesenna). Per gli altri due eletti si deve attendere l’attribuzione dei resti a livello regionale e potrebbero andare uno a Piazza Grande (Fortunato Griffo di San Cipriano) ed uno a ‘Fianco a Fianco’ (Luigia Martino di Parete).

L’ASSEMBLEA REGIONALE

Per quello che riguarda, invece, l’assemblea regionale, nel collegio di Caserta la lista Sinistra col Lavoro collegata ad Annunziata dovrebbe eleggere 9 candidati (Gennaro Oliviero, Maria Natale, Achille Cennami, Giovanna Sparaco, Michele Caporaso, Geremia Raucci, Agostino Navarra, Lina De Fusco, Luigi Munno);  cinque eletti in Sudem (Alfredo D’Andrea, Palma Piccirillo, Francesco Zarone, Maria Antonietta Scaringi, Antimo Rondello); 4 per Piazza Grande con Filippelli (Carlo Fusco, Filomena Riccio, Filippo Chiariello, Rossella Calabritto); tre eletti, infine, dovrebbero andare alla lista di Umberto Del Basso Decaro (capolista Nicola Lombardi). Per quel che riguarda il collegio di Aversa, invece, dovrebbero scattare certamente Laura Attianese e Paolo Infante di Sudem, Giuseppe Raimondo e Mara Papa di Sinistra con il Lavoro. In bilico, sempre per il riconteggio ed i resti, gli altri 8 eletti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PRIMARIE PD Ecco i primi eletti alle assemblee nazionale e regionale

CasertaNews è in caricamento