rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica

Pd al lavoro per il congresso in Campania: "Tesseramento con regole nazionali"

Misiani ribadisce la priorità: "Si svolgerà il prima possibile"

Congresso Pd in Campania il prima possibile e tesseramento secondo le regole nazionali. Sono queste le priorità del commissario Pd in Campania Antonio Misiani rivelate a margine di una conferenza stampa nella sede napoletana del partito.

"Stiamo lavorando per costruire le condizioni politiche e organizzative per effettuare il prima possibile il congresso regionale del Pd della Campania. Vedere oggi rappresentanti dem di varia appartenenza e di diversi livelli istituzionali tutti insieme battersi per il Pnrr, contro l'autonomia, è un segnale importante. Su temi concreti e battaglie politiche si ricostruisce la ripartenza del Pd in Campania. Io sono al lavoro per costruire le condizioni politiche e non solo organizzative perché il congresso lo si effettui il prima possibile. Io sono il primo interessato al suo rapido svolgimento", dichiara Misiani. 

"Purtroppo oggi la commissaria Camusso non è potuta essere con noi, ma stiamo lavorando - ha spiegato - per risolvere il tema del tesseramento 2022 e per far ripartire il tesseramento 2023. Questo è il mio impegno nei confronti della commissaria Pd di Caserta anche perché il commissariamento in Campania è legato innanzitutto alla vicenda del tesseramento casertano. La cosa importante è che il tesseramento si faccia secondo le regole nazionali", conclude.

Presenti nella sede dem di via santa Brigida, tra gli altri, i deputati Piero De Luca e Marco Sarracino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd al lavoro per il congresso in Campania: "Tesseramento con regole nazionali"

CasertaNews è in caricamento