menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra

Il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra

Tre consiglieri lasciano il sindaco. Ora rischia anche l’assessore

Si fa avanti l’ipotesi di un azzeramento per rivedere la squadra in vista degli ultimi 2 anni di amministrazione

Il bilancio passa, ma i problemi restano. Il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra ha superato lo scoglio del consiglio comunale per l’approvazione della delibera decisiva per il prosieguo dell’amministrazione comunale, ma deve fare i conti con tre defezioni (in parte annunciate) nella sua maggioranza. Katia Angelino, Fabio De Lucia e Paolo Busico hanno infatti annunciato il loro passaggio tra le file dell’opposizione. Un annuncio che, se nella sostanza dei numeri ha cambiato poco, apre una nuova (necessaria) riflessione all’interno della maggioranza capeggiata da Mirra. Soprattutto sulla composizione della giunta. In primis perché i tre consiglieri comunali mantenevano l’assessore Francesco Petrella, che adesso si ritrova nell’esecutivo senza alcun supporto in consiglio comunale.

Ma in realtà, negli ambienti della maggioranza, si sta ragionando anche su un possibile azzeramento totale dell’esecutivo in modo da rivedere completamente l’attuale squadra di governo. L’idea che sta prendendo corpo è quella di mettere mano ad una nuova formazione, gettando le basi per gli ultimi due anni di governo che dovranno accompagnare Mirra verso la fine dell’amministrazione ed alla nuova tornata elettorale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento