rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Politica

ELEZIONI Due big nella lista per le Europee rischiano di 'tagliare' i casertani

Le possibili candidature di Legnini e Bonavitacola non fanno dormire sogni tranquilli

Potrebbe esserci un “nome pesante”, politicamente parlando, nella lista del Partito democratico alle prossime elezioni europee di maggio nella circoscrizione che interessa anche la Regione Campania.

Nelle ultime ore sta prendendo corpo la possibilità della candidatura come capolista di Giovanni Legnini. Il già vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, da poco sconfitto alle elezioni regionali in Abruzzo, pare che abbia accettato la proposta del neo segretario Nicola Zingaretti di guidare la lista Pd. 

La candidatura di Legnini potrebbe cambiare gli scenari anche per gli europarlamentari uscenti casertani Nicola Caputo e Pina Picierno. In provincia di Caserta, infatti, Legnini potrebbe contare sull’appoggio del consigliere regionale Stefano Graziano, che è molto legato a Legnini da quando è stato sottosegretario del governo Letta.

Altra ipotesi che prende sempre più quota nelle ultime ore è la discesa in campo di Fulvio Bonavitacola, assessore all’Ambiente della Regione Campania. Sembra infatti che il governatore Enzo De Luca abbia deciso di “contarsi” anche per “bloccare” i consiglieri regionali. In tale ottica, nessuno più di Bonavitacola può avere la forza del sostegno di tutti i consiglieri regionali per portare a casa un buon risultato che potrebbe aprire nuovi interessanti scenari in vista delle elezioni regionali del 2020 in Campania. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ELEZIONI Due big nella lista per le Europee rischiano di 'tagliare' i casertani

CasertaNews è in caricamento