rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Politica

Tensioni nella Lega, Mastroianni: “Tentazioni autolesionistiche”. Ed annuncia un vertice

Il commissario provinciale: “Riunione prima della paura estiva per ritrovare la coesione”

Salvatore Mastroianni prova a gettare acqua sul fuoco delle polemiche interne alla Lega di Caserta scoppiate dopo il botta e risposta tra il segretario cittadino Pietro Falco ed il consigliere comunale Donato Aspromonte.

“Anche e soprattutto alla luce dell’attuale delicatissima fase politica ritengo che occorra fare tesoro del valore strategico dell'unità e della compattezza, senza cedere a tentazioni di altro genere che avrebbero solo un effetto autolesionistico” afferma il commissario provinciale della Lega.

Mastroianni ha poi aggiunto: "Da quattro anni e mezzo la segreteria provinciale della Lega si è distinta per aver messo in campo iniziative sempre inclusive, finalizzate unicamente al coinvolgimento delle migliori energie disponibili sul territorio, per poter così meglio elaborare un'azione politica calibrata sulle problematiche della nostra provincia".

Non a caso, ha proseguito Mastroianni, “il partito in questi anni si è cimentato nei vari appuntamenti elettorali susseguitesi ottenendo costantemente risultati significativi, anche in periodi complicati rispetto al contesto politico regionale campano tutto in mano al centrosinistra”.

"A stretto giro - conclude Mastroianni - di concerto con segretario regionale Valentino Grant, e comunque prima della pausa estiva sarà convocata una assemblea dei quadri dirigenti dell’intero territorio provinciale. Sarà quella l'occasione per regolare il normale dibattito interno e ritrovare la coesione sulla quale, un grande partito, deve poter contare alla vigilia di scadenze cruciali anche per il nostro territorio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensioni nella Lega, Mastroianni: “Tentazioni autolesionistiche”. Ed annuncia un vertice

CasertaNews è in caricamento