Italia Viva, l’elezione di Santangelo in Regione può “aprire” a nuove adesioni

Bruno Cortese potrebbe entrare nel gruppo. La prima uscita ufficiale del neo consigliere regionale proprio accanto all’ex candidato sindaco

Vincenzo Santangelo ed Angelo Capolattano

L’elezione di Vincenzo Santangelo in consiglio regionale potrebbe modificare anche l’attuale geografia politica del consiglio comunale di Maddaloni. In tanti si erano avvicinati all’imprenditore durante la campagna elettorale ed ora, il passaggio successivo, potrebbe essere proprio quello dell’ampliamento del gruppo di Italia Viva, anche in consiglio comunale. Ad oggi a rappresentare il partito di Matteo Renzi c’è l’ex candidato sindaco del Partito democratico Angelo Campolattano, che potrebbe essere raggiunto a breve da Bruno Cortese. Quest’ultimo, infatti, ha aperto un dialogo con Santangelo e non sarà un caso che la prima uscita ufficiale a Maddaloni del neo consigliere regionale sarà proprio ad un evento del ‘Movimento Green’ che fa capo a Cortese intitolato ‘Identità, vocazioni ed opportunità di sviluppo’ in programma venerdì 2 ottobre al museo civico di Maddaloni. Al tavolo siederà anche Andrea De Filippo, il sindaco di Maddaloni che è stato sostenuto durante la campagna elettorale per le amministrative del 2018 proprio dal gruppo di Santangelo. Che ora potrebbe portare in maggioranza i suoi due rivali di quelle elezioni, Campolattano e Cortese, sotto lo stemma di Italia Viva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Aumentano i contagi, altre 8 vittime del Covid nel casertano

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

Torna su
CasertaNews è in caricamento