rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Incarico al padre del consigliere, Speranza attacca

Il Movimento: “Un cioccolatino per chi si allinea al sindaco…”

“Il Movimento Speranza per Caserta apprende che Antonio Fusco, il padre dell’uscente consigliere del nostro movimento Dino Fusco, è stato incaricato del ruolo di consulente onorario per l’Istruzione pubblica. Come avevamo intuito dall’uscita di Fusco e dalla totale mancanza di opposizione che si denota in Consiglio Comunale, da una parte i progetti del PNRR (Piano Nazionale Ripresa e Resilienza) vengono bocciati dalla Regione perché non correttamente presentati dall’altra si procede con dovizia e rapidità ad incarichi che ben fanno felice chi in questi mesi ha adorato questa amministrazione dall’opposizione”. E’ quanto si legge in una nota del Movimento.

“Vediamo che uscire da Speranza per Caserta conviene- aggiunge il Coordinatore del Movimento politico, Danilo Giaquinto - Ora capiamo come mai chi qualche giorno fa era nelle nostre file aveva estrema difficoltà nel criticare il sindaco. Questa è la dimostrazione di come piace fare la politica a Caserta: niente opposizione, niente idee, errori madornali nei progetti veramente utili per la città, anche se approvati senza Puc, e la dolce attesa del “cioccolatino” di Marino a chi beatamente si inchina”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incarico al padre del consigliere, Speranza attacca

CasertaNews è in caricamento