Iannucci all'Idrico, calano le quotazioni di Piazza assessore

Si fa sempre più difficile la speranza dell'avvocato di entrare in giunta

Raffaele Piazza sognava di entrare in giunta a Caserta

Dopo il blitz mancato alla vigilia di Natale dello scorso anno, Raffaele Piazza non aveva ancora abbandonato il sogno di entrare a fare della giunta comunale di Caserta. E confidava che, nel rimpasto che dovrebbe accompagnare l'ultimo biennio di amministrazione comunale di Carlo Marino, si sarebbe potuto trovare spazio anche per lui nell'esecutivo. Ma in realtà le mosse degli ultimi giorni sembrano portare ad uno sbarramento. Questo perché il sindaco di Caserta Carlo Marino si è caricato "in prima persona" la candidatura di Gianluca Iannucci nel consiglio dell'Ato Idrico, inserendolo in quota Capoluogo. Ed è chiaro che questa indicazione potrebbe avere un peso anche nelle richieste future in seno alla giunta comunale, considerando che Iannucci, insieme a Pasquale Antonucci, era colui che sponsorizzava l'ingresso di Piazza in giunta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento