rotate-mobile
Politica Marcianise

Guerriero nuovo capogruppo Pd dopo la sconfitta elettorale

Laurenza presenta le dimissioni dopo le accuse di non aver sostenuto il collega

Il Partito democratico di Marcianise prova a riorganizzarsi dopo la brutta figura alle elezioni provinciali con la mancata elezione di Raffaele Guerriero che non ha mancato di lanciare accuse pesanti nei confronti di due colleghi consiglieri che non l’hanno votato.

Nel mirino sono finiti il capogruppo Gennaro Laurenza ed il presidente del consiglio comunale Antimo Rondello. E lo sfogo di Guerriero ha portato i primi frutti: Laurenza, infatti, si è dimesso dalla carica di capogruppo ed i consiglieri hanno indicato lo stesso Guerriero come nuovo leader in consiglio comunale.

Le novità potrebbero, però, non essere finite. Perché ora nel mirino resta Rondello: qualcuno all’interno del Pd ha anche pensato di pressarlo per avere le dimissioni da presidente del consiglio comunale, ma ad oggi sembra un’opzione che l’avvocato non abbia intenzione di percorrere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerriero nuovo capogruppo Pd dopo la sconfitta elettorale

CasertaNews è in caricamento