rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica Gricignano di Aversa

Ritardi nel rimpasto di giunta, lotta a 2 per il ruolo di vicesindaco

Diretto e Di Luise premono per avere l'incarico, il sindaco Santagata prende tempo

Questa appena conclusasi doveva essere la settimana decisiva per il rimpasto di giunta ma, a quanto pare, non ci sono ancora decreti ufficiali firmati dal sindaco di Gricignano di Aversa Vincenzo Santagata. Era stato lo stesso sindaco ad annunciare che in “pochi giorni si ridefinirà l’esecutivo gricignanese, siamo ai dettagli”. A due anni e mezzo dalle amministrative, quindi a metà mandato, infatti è stato annunciato e sembra veramente imminente un rimpasto di giunta. Al momento, su cinque assessorati complessivi, ci sono due posti vacanti dopo le dimissioni di Carlo Munno e dopo la revoca, risalente al luglio scorso, a Michela Caiazzo dell’incarico di vicesindaco e assessore all’Ambiente.

Sono in carica, ad oggi, Giuseppe Diretto (Urbanistica e Cimitero), Andrea Barbato (Servizi sociali) e Filomena Iuliano (Sport, Politiche giovanili). Nell’esecutivo potrebbero entrare Gianluca Di Luise (in lizza per il ruolo di vicesindaco con Diretto), Annamaria Pellegrino e Marilena Fusco, ma ci sarebbero “resistenze” da attuali assessori che non intendono lasciare per consentire il “turn over”.

Non a caso infatti queste resistenze stanno rallentando - e non poco - anche l’azione della macchina amministrativa che chiaramente essendo ‘monca’ di due delegati così importanti non può procedere a pieno regime. Il sindaco Santagata sta vivendo comunque un periodo delicato anche dal punto di vista politico: gli attacchi anche dall’opposizione sono all’ordine del giorno e tra biodigestore e ricorso al Tar della Caiazzo di certo non mancano i grattacapi all’attuale leader del Municipio gricignanese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritardi nel rimpasto di giunta, lotta a 2 per il ruolo di vicesindaco

CasertaNews è in caricamento