rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica Orta di Atella

Giunta, Tosti sfiduciato dagli 'alleati'. "C'è già una spaccatura interna"

Democratici&Riformisti chiede un esecutivo 'tecnico' lontano dagli accordi pre-elettorali. Arena: "Primi 15 giorni di nulla"

Tanti i 'temi caldi' per il neo sindaco di Orta di Atella, Vincenzo Gaudino. Non c'è solamente la giunta perché la discussione è diventata molto animata anche sulla presidenza della società Acquedotti. E poi c'è il quesito: esecutivo tecnico o politico? 

Il gruppo 'Democratici&Riformisti' ha lanciato un messaggio abbastanza chiaro dicendo che "non abbiamo mai chiesto incarichi. Siamo gli unici a non aver chiesto “garanzie” preelettorali di alcun genere. L’interesse esclusivo dei Democratici & Riformisti era e resta la strategia di rilancio e di cambiamento identificata con la candidatura di Gaudino. Per questo esortiamo il sindaco a partire, sin da subito, con un’amministrazione esclusivamente tecnica, superando, almeno temporaneamente, qualsiasi tipo di accordo politico, per affrontare, in tempi rapidi e nel miglior modo possibile, le spinose questioni che attanagliano i cittadini ortesi".

Ecco già questo è un messaggio criptato: sì perché puntare su una giunta tecnica "superando ogni tipo di accordo politico" significa in poche parole togliamo subito il ruolo di vicesindaco a Vincenzo Tosti di Città Visibile. E questa potrebbe essere una 'batosta' per Gaudino che ha annunciato anche davanti alle telecamere che Tosti sarà il suo vice. 

Anche il gruppo di opposizione, guidato dall'ex candidato sindaco Gianfranco Arena, si sofferma su quanto sta accadendo: "Già si sta lavorando alla spartizione delle poltrone. Democratici&Riformisti hanno già praticamente sfiduciato Tosti mentre c'è una lotta intestina per la guida di Acquedotti. Non è di certo questo che hanno chiesto gli elettori, serve lavorare per il bene della comunità. Sono già passate due settimane e non c'è ancora nemmeno un mezzo intervento politico di questa maggioranza. Non c'è giunta e non c'è primo consiglio comunale. Una spaccatura che non fa bene alla città". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta, Tosti sfiduciato dagli 'alleati'. "C'è già una spaccatura interna"

CasertaNews è in caricamento