Nominata la segreteria provinciale dei Giovani Democratici

Ecco tutti i componenti del direttivo

Venerdì 9 ottobre si è svolta la prima direzione provinciale dei Giovani Democratici della Federazione di Caserta, alla presenza del Segretario Nicola Lombardi e del Presidente Albino Di Chiara. Dopo l’analisi del voto dell’ultima tornata elettorale regionale, amministrativa e referendaria, il dibattito ha virato sull’organizzazione dell’iniziativa politica. Tre, in particolare, i temi che la direzione ha individuato come prioritari per il primo anno di mandato della nuova segreteria: lo sviluppo di nuove linee e modalità di comunicazione politica, la strutturazione della giovanile nel territorio della Provincia su larga scala e la sensibilizzazione dei Consigli Comunali del casertano rispetto all’istituzione, ovunque questa sia possibile, dei Forum dei Giovani.

“Intendiamo lavorare – dichiarano Segretario e Presidente in una nota congiunta – affinché l’organizzazione Forum dei Giovani sia istituita in quanti più comuni possibile. Lo strumento Forum ha già dimostrato, ove operativo, di essere un eccellente strumento di coinvolgimento e formazione rispetto al dibattito pubblico per le generazioni under 35. Intendiamo fare un lavoro di sensibilizzazione rispetto ad ogni comune della nostra provincia, ed in questo senso chiederemo con forza un impegno formale della Federazione e dei Circoli del Partito Democratico, oltre che delle sue compagini consiliari”.

Il Segretario ha, infine, proceduto alla nomina della Segreteria Politica, individuando come seguono: Carmine Folco, Responsabile Organizzazione; Giovanni Ragozzino, Vicesegretario con delega alla comunicazione; Sara Finocchi, Coordinatrice di Segreteria con delega a politiche di genere e pari opportunità; Alessio Paciello, Responsabile enti locali e politiche europee; Antonio Ferrante, Responsabile Forum dei Giovani e iniziativa politica.

“Abbiamo messo in piedi una bella squadra – dichiara Lombardi – coniugando novità ed esperienza, evitando accuratamente di mettere in piedi un organismo gargantuesco. Puntiamo su una squadra snella e coesa, in grado di coordinarsi facilmente e svolgere il lavoro di ricostruzione dell’organizzazione che ci attende, in modo da poter accogliere in seno ai nostri organismi, in qualsiasi momento, le nuove realtà ed esperienze che costruiremo nei prossimi tre anni. Approfitto per annunciare, come deliberato in direzione, l’istituzione di un forum permanente sulle politiche di genere, con il quale puntiamo a sensibilizzare le giovani generazioni al coinvolgimento delle donne e di tutte le minoranze nell’attivismo politico, e la creazione di uno spazio comunicativo autonomo, secondo la forma classica del blog, in cui dar voce alle nostre realtà locali e a quella di chiunque si senta di contribuire al percorso che abbiamo incardinato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento