rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica

Cangiano vicepresidente della Commissione Bicamerale Ecomafie

L'organismo continuerà la sua opera d'inchiesta sul ciclo dei rifiuti ma si occuperà anche di agromafie e vigilerà sull'impiego dei fondi del Pnrr in campo ambientale

Il deputato casertano di Fratelli d'Italia, Gimmi Cangiano, è stato eletto vicepresidente della Commissione Bicamerale Ecomafie. Un impegno importante, nell'ambito delle ferite inflitte al territorio casertano dall'azione illegale della criminalità organizzata, che per decenni ha avvelenato il territorio. Un impegno che guarda anche al presente e al futuro, visto che la Commissione è deputata a vigilare sull'impiego dei fondi del Pnrr relativi all'ambito ambientale.

Grande soddisfazione è stato espresso dal politico casertano: "E' con orgoglio ed emozione che voglio condividere la mia elezione a vicepresidente della Commissione Bicamerale Ecomafie, che non solo continuerà la sua opera d'inchiesta sul ciclo dei rifiuti. Ma che si occuperà anche di agromafie e che vigilerà sull'impiego dei fondi del Pnrr in campo ambientale. Un traguardo importante per me che ho sempre lottato contro le ecomafie e contro ogni tipologia di illecito ambientale per la difesa dei nostri terreni già così tanto martoriati, e per la tutela della nostra salute. Una attestazione di stima da parte dei miei colleghi, che ringrazio. È una grossa responsabilità. Ce la metterò tutta per esserne all'altezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cangiano vicepresidente della Commissione Bicamerale Ecomafie

CasertaNews è in caricamento