rotate-mobile
Politica

Marino sacrifica l'unica 'eccellenza' sull'altare delle elezioni: via Pica, Martino in giunta

Il nuovo assessore servirà per “ammorbidire” la posizione del consigliere regionale Gennaro Oliviero

In una giunta che doveva essere “tutta di eccellenze”, l’assessore alle Finanze Federico Pica era l’unico che, almeno sulla carta, manteneva le promesse del sindaco di Caserta Carlo Marino.

Ma dopo quasi cinque anni di lavoro, caratterizzato da un secondo dissesto finanziario e ad un duro contenzioso con la Corte dei Conti, l’avvocato del Partito democratico ha deciso di fare a meno del professore. Oggi è stato revocato per fare spazio a Gerardina Martino, già candidato alle ultime regionali col Partito democratico. Una mossa che, nelle intenzioni di Marino, servirà per ammorbidire le posizioni del presidente del consiglio regionale della Campania Gennaro Oliviero, ed evitare una fuga dal Pd in vista delle elezioni amministrativa nel Capoluogo.

La neo assessora (che già avuto un’esperienza amministrativa al Comune di Acerra) si occuperà di Programmazione finanziaria ed entrate comunali, Recovery Fund e Recovery Plan, Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, Programmazione Comunitaria.

“Ringraziamo innanzitutto il professor Federico Pica – ha dichiarato il sindaco – per lo straordinario lavoro portato avanti in questi quattro anni e mezzo. Il suo impegno e la sua competenza hanno permesso al Comune di superare le difficoltà finanziarie che avevamo ereditato dalle precedenti amministrazioni, consentendoci di guardare al futuro con maggiore serenità. Il professor Pica continuerà a collaborare con il Comune di Caserta in un nuovo ruolo legato all’assistenza tecnica. Contestualmente - prosegue il sindaco - diamo il benvenuto a Gerardina Martino, una donna con esperienza politica e con un significativo curriculum come manager della Pubblica Amministrazione, specializzata nella gestione amministrativa e finanziaria degli enti pubblici e nella programmazione europea. La squadra si rafforza, dunque, con un assessore che ci aiuterà a rilanciare l’azione amministrativa guardando al futuro, alle opportunità del Recovery Plan e della nuova programmazione comunitaria”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marino sacrifica l'unica 'eccellenza' sull'altare delle elezioni: via Pica, Martino in giunta

CasertaNews è in caricamento