menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gabriella Gatto, Gerardo Di Vilio e Salvatore Mastroianni

Gabriella Gatto, Gerardo Di Vilio e Salvatore Mastroianni

Gatto e Di Vilio sono le new entry nella giunta Mirra

L'annuncio del sindaco: "Nuova linfa all’azione amministrativa"

Cambio nella giunta di Santa Maria Capua Vetere che vede l'ingresso nell'esecutivo di Gabriella Gatto e Gerardo Di Vilio. Ad annunciare il nuovo assetto dell'organismo è stato il sindaco Antonio Mirra che nelle scorse ore ha trovato la quadra.

“Come preannunciato già da tempo in questa fase sto procedendo all’annuale intervento finalizzato a dare nuova linfa all’azione amministrativa della Giunta, garantendone allo stesso tempo la piena continuità rispetto al lavoro finora svolto - spiega Mirra - A tal proposito voglio preliminarmente ringraziare l’assessore Virgilio Monaco che, con le dimissioni presentatemi, conclude un percorso di circa tre anni caratterizzato dal grande impegno, dalla disponibilità e dalla serietà manifestati, dai risultati raggiunti con le sue deleghe ma soprattutto dal suo forte senso del dovere e delle istituzioni. In accordo con i gruppi consiliari “Ora” e “Svolta Popolare”, rappresentati in Assise dai consiglieri Salvatore Mastroianni e Stefania Viscardo, abbiamo individuato in Gabriella Gatto e Gerardo Di Vilio gli assessori che andranno ad integrare la Giunta mettendo al servizio della comunità competenze, esperienze ed impegno".

Per quanto riguarda le deleghe Gatto "si occuperà di Personale e Tributi, Pari opportunità, Servizi cimiteriali e Politiche in materia di salute pubblica" mentre Di Vilio "avrà la delega in materia di Eventi, Politiche culturali, Valorizzazione dei beni archeologici, storici e monumentali; Museo e Biblioteca".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento