Politica

Garavaglia a Caserta: "Rilancio turismo passa per digitale"

Il ministro nel Capoluogo con il candidato sindaco del centrodestra Zinzi

"Per rilanciare una città come Caserta bisogna fare sistema. Noi come Ministero mettiamo a disposizione le risorse del piano europeo partendo dal digitale, e questa è la chiave di volta che ci può permettere in pochissimo tempo di guadagnare quote di mercato semplicemente facendoci conoscere meglio". Lo ha detto il ministro del Turismo Massimo Garavaglia, che ha partecipato a Caserta al convegno "Turismo Incoming. Caserta che riparte!", insieme al candidato sindaco di centrodestra Gianpiero Zinzi, esponente della Lega come Garavaglia.

"Tanti italiani non conoscono le potenzialità di questi territori - ha aggiunto il ministro - perchè Caserta non è solo la Reggia, un sito che deve arrivare ad un milione di visitatori, ma è anche il borgo medioevale di Casertavecchia, vicino c`è il mare. Caserta è una classica città  dalle enormi potenzialità non sfruttate. Dobbiamo farla conoscere e apprezzare da italiani e stranieri. Garavaglia ha poi annunciato che "per febbraio dovrebbe essere pronto il nuovo hub digitale".

"Noi abbiamo l’orgoglio di poter rappresentare una prospettiva importante – ha spiegato Zinzi - e una sfida che possiamo cogliere e vincere grazie all’attenzione del centrodestra al governo. Dall’altra parte purtroppo assistiamo solo a offese e ad attacchi personali. Il sindaco Marino mi ha accusato di essermi candidato a sindaco per puntare a un seggio in Parlamento. Ho scelto di rinunciare alla Regione e di non candidarmi alle politiche per amore della mia Città. A Roma ci andrò, sì, ma per recuperare le risorse necessarie perché Caserta possa svegliarsi dal torpore e dall’isolamento in cui l’ha relegata quest’amministrazione di centrosinistra".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garavaglia a Caserta: "Rilancio turismo passa per digitale"

CasertaNews è in caricamento