rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Politica

Martusciello e gli addii in Forza Italia: “Camorristica campagna di disinformazione”

Il coordinatore regionale: “Per fortuna il regista di questa campagna è scomparso dalla vita politica campana”

Una bordata in piena regola. E’ quella che il coordinatore regionale di Forza Italia Fulvio Martusciello ha lanciato contro i ‘registi’ degli addii in sequenza al partito di Silvio Berlusconi che hanno caratterizzato i giorni successivi alle dimissioni presentate da Domenico De Siano, Carlo Sarro ed Antonio Pentangelo.

Martusciello bolla come “Fake news gli abbandoni di Forza Italia. Nomi inventati, gente che si è ritrovata sul giornale senza sapere perché, cariche attribuite per far vedere che venivano poi lasciate. Tutti i comunicati, che hanno indotto le redazioni in errore, provenienti da una stessa mail. Siamo stati oggetto – aggiunge l’europarlamentare – di una camorristica campagna di disinformazione esercitata con metodi intimidatori. Per fortuna il regista di questa campagna e’ scomparso dalla vita politica campana”.

“Confido ora – conclude Martusciello – nella professionalità dei giornalisti campani. È iniziata per Forza Italia una fase nuova. Si caratterizza per il rinnovamento e per la voglia di parlare sui temi. Una vera rivoluzione che ha bisogno dei suoi tempi ma siamo in campo così”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Martusciello e gli addii in Forza Italia: “Camorristica campagna di disinformazione”

CasertaNews è in caricamento