Regionali 2020. Camilla Sgambato vuole candidare l’avvocato Sadutto nel Pd

L’ex deputata ha indicato la professionista. Lucia Esposito sembra decisa a “passare il turno”

Annamaria Sadutto e Lucia Esposito

Per una donna che si allontana dalla candidatura, un’altra che sembra essere molto vicina. E’ il destino che lega, in questo particolare momento storico, il futuro di Lucia Esposito ed Annamaria Sadutto

La prima, ex senatrice di San Nicola la Strada, pur pressata dai vertici provinciali del Partito democratico di Caserta, ad oggi sembra più distante da una candidatura nella lista Democrat: l’idea di riprovare la campagna elettorale, a cinque anni di distanza (risultò la prima non eletta) ma con spazi che, intanto, sono diventati molto ristretti, non sembra aver fatto scattare in lei la scintilla per la nuova campagna elettorale. Certo il tempo passa e nelle prossime ore una decisione dovrà essere ufficializzata: in un senso o nell’altro.

Allo stesso tempo, però, nel Partito democratico c’è da registrare la possibile candidatura di un avvocato di Caserta, Annamaria Sadutto. Il nome della professionista è stato avanzato dalla ex deputata Pd Camilla Sgambato (area Orlando) che vorrebbe puntare su di lei per dimostrare un’apertura dei Democrat al mondo delle professioni e dell’associazionismo. L’avvocato Sadutto, infatti, è attualmente tesoriera del consiglio dell’ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere ed è impegnata da tempo con varie associazioni territoriali. Nelle prossime ore potrebbe giungere anche l’ufficializzazione della candidatura, che si andrebbe ad aggiungere a quelle dei consiglieri regionali uscenti Gennaro Oliviero e Stefano Graziano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento