Regionali 2020. Salta anche il secondo candidato di Noi Campani: Schiavone fuori dalla lista

Tensione col consigliere regionale Bosco che aveva già mandato un avvertimento domenica

Massimo Schiavone con il promotore di 'Noi Campani', Clemente Mastella

L’avvertimento era arrivato domenica e dopo poche ore si è materializzato: nella lista ‘Noi Campani’ salta la seconda candidatura nel giro di 24 ore. Dopo il ritiro del sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa, arriva il depennamento anche del consigliere comunale di Sessa Aurunca Massimo Schiavone. Una scelta presa dal consigliere regionale uscente Luigi Bosco che ha organizzato la lista insieme a Clemente Mastella, che già nel pomeriggio di domenica aveva fatto capire che qualcosa non stava andando nel verso giusto. E dopo poche ore è arrivata l’ufficializzazione della scelta.

Ora ci sono da trovare due candidati per chiudere una lista che, ad oggi, può contare su Orlando De Cristofaro di Aversa, Gianluigi Santillo di Piedimonte, Agostino Stellato di Bellona, Liliana Trovato di Caserta, Maria Luigia Iodice di Marcianise e Caterina Sagliano di San Marcellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento