menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Mariniello, candidato alle prossime elezioni regionali

Giuseppe Mariniello, candidato alle prossime elezioni regionali

Regionali 2020. Spazi chiusi in Fratelli d'Italia, Mariniello pensa a Forza Italia

Il politico di Lusciano esce allo scoperto: "Pronto a questa sfida"

Giuseppe Mariniello ha annunciato, attraverso i social, la sua ferma volontà di candidarsi alle prossime elezioni regionali. Il politico di Lusciano ha sciolto la riserva sulla candidatura ma non sulla lista che lo vedrà protagonista della tornata elettorale di fine settembre (anche se la data non è ancora ufficiale). Mariniello non ha mai nascosto la sua idea di voler scendere in campo con Fratelli d'Italia ma sembrerebbe che tra i meloniani, soprattutto sull'agro aversano, i giochi sono chiusi. Basti pensare che il partito ha già proposto Gimmi Cangiano, coordinatore regionale di FdI e non è stata nemmeno esclusa la possibilità di vedere in prima linea anche il coordinatore provinciale Enzo Pagano. Quindi, in poche parole, non c'è spazio per Mariniello. 

Che sta quindi iniziando a ragionare sulla possibilità di candidarsi con Forza Italia, mentre è difficile pensare ad una sua candidatura in qualche lista civica. Forza Italia ha il 'nome forte' di Massimo Grimaldi ma Mariniello sembra volersela giocare per provare a conquistare quella 'vetta' nel partito che dovrebbe garantire (il condizionale è d'obbligo) uno scranno nel prossimo consiglio regionale. Mariniello effettivamente sarebbe sostenuto da un buon elettorato di Lusciano ed ha parecchi consensi su tutto l'agro aversano. Questo è il momento del dialogo, ma Mariniello è voluto uscire dal 'buio' attraverso Facebook per dire con forza: "Io ci sono". Ora bisognerà capire solamente dove...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Attualità

Incubo ‘zona rossa’ per una trentina di comuni casertani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento