menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Salvini martedì sera al teatro Augusteo di Napoli

Matteo Salvini martedì sera al teatro Augusteo di Napoli

Decine di leghisti casertani alla cena con Salvini. Ecco chi c’era

Grant e Mastroianni hanno guidato le adesioni. Al tavolo anche l’ex consigliera di Marcianise Ventrone che lavora per una candidatura alle Regionali 2020

Una cena a tarda serata, in un posto esclusivo di Napoli, a Villa Domi, per incontrare tanti amministratori ed nuovi seguaci della Lega. Matteo Salvini, dopo il comizio al teatro Augusteo martedì sera, ha riunito a cena circa 300 persone provenienti da tutte le province campane, coi quali ha cenato, scattato selfie ed ha parlato dell’attuale situazione politica nazionali, anche nell’ottica delle future elezioni regionali che interessano anche la Campania.

Seduti ai tavoli oltre una cinquantina di esponenti leghisti provenienti dalla provincia di Caserta guidati dall’europarlamentare Valentino Grant e dal coordinatore provinciale Salvatore Mastroianni. Con loro erano presenti, tra gli altri, il sindaco di Frignano Gabriele Piatto, Luigi Roma di Parete, l’assessore di Santa Maria Capua Vetere Gabriella Gatto, l’ex vice sindaco di Grazzanise Marcello Vaio, la coordinatrice di Aversa Carmen D'Angelo, l’ex consigliere comunale di Aversa Michele Galluccio, Tonino Iaia di Santa Maria a Vico, la consigliera Antonella Piccerillo di Macerata Campania, il sindaco di Tora e Piccilli Luciano Fatigati, Angelo Delle Veneri di Alife, il coordinatore di Villa Literno Giuseppe Aversano, i fratelli Falco di Caserta (l’avvocato Paolo ed il medico Pietro) e l’ex consigliera comunale di Marcianise Carmen Ventrone. Quest’ultima si è avvicinata nelle ultime settimane alla Lega e di lei si parla quale possibile candidata alle prossime elezioni regionali in Campania. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento