Regionali 2020. Perfetto candidato con Forza Italia. Si prova a chiudere anche un ex sindaco

L’ex vice sindaco di Trentola Ducenta in lista a sostegno di Caldoro

Luigi Perfetto e Giorgio Magliocca

Ci sarà anche l’ex vice sindaco di Trentola Ducenta Luigi Perfetto nella lista di Forza Italia nel collegio casertano alle prossime elezioni regionali. Oggi c’è stato l’incontro decisivo in Provincia col coordinatore provinciale Giorgio Magliocca che ha permesso di chiudere l’intesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perfetto si va ad aggiungere al consigliere regionale uscente Massimo Grimaldi, all’avvocato di Casagiove Giuseppe Tamburro, a Carmen Russo di Maddaloni ed a Stefania Viscardo di Santa Maria Capua Vetere. In queste ore si sta cercando di chiudere anche l’intesa con un altro candidato, l’ex sindaco di Marcianise Antonio De Angelis: il medico sembra sia orientato a dire sì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Schianto fatale sulla Domiziana: muore ragazza. Ci sono anche feriti | FOTO

  • Vola dalla finestra di casa e muore a 56 anni

  • Coppia di commercianti positivi al coronavirus. E' caccia a tutti i contatti

  • Truffa alle assicurazioni: 46 a rischio processo. Coinvolti medici ed avvocati

  • Cavallo stramazza al suolo nella Reggia di Caserta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento