Voto anticipato, i nuovi scenari: ecco chi è pronto a candidarsi per il Parlamento

Dal Pd alla Lega, passando per Forza Italia fino al movimento di Toti

Gianpiero Zinzi e Giorgio Magliocca

L'accelarata di Matteo Salvini alla caduta del governo gialloverde ha acceso la corsa alla candiatura. Già perché ci sono diversi esponenti politici casertani che sono interessati a giocarsi le proprie chances verso il Parlamento. Vi abbiamo già raccontato dei ragionamenti in atto nel Partito democratico, con Camilla SgambatoStefano Graziano, Gennaro Oliviero pronti ai nastri di partenza.

Ma anche in Forza Italia ci stanno pensando Massimo Grimaldi e Giorgio Magliocca, con quest'ultimo chem in realtà, è più di un'idea. Senza dimenticare l'uscente Carlo Sarro. In Fratelli d'Italia si giocheranno le proprie chances Gimmi Cangiano e l'uscente Giovanna Petrenga, mentre la grande sorpresa potrebbe essere Gianpiero Zinzi, che ha appena aderito al movimento 'Cambiamo' di Toti e che potrebbe essere candidato subito al Parlamento.

Nella Lega, vera grande favorita verso le nuove elezioni, potrebbero trovare spazio Salvatore Mastroianni ed Emilio Caterino che già si candidarono un anno e mezzo fa quando l'exploit del partito di Matteo Salvini era solo nella testa del proprio leader. Ancor di più considerando che a Mastroianni è stato affidato il coordinamento della provincia di Caserta. Ma la partita è appena iniziata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento