rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Politica Maddaloni

Elezioni a Maddaloni. Il Pd avvia le consultazioni con le altre forze politiche

Coinvolti i partiti e le civiche di centrosinistra: "Servono proposte condivise"

Il Partito Democratico di Maddaloni chiama a raccolta le forze di centrosinistra in vista delle elezioni politiche ma anche amministrative. Per questo il circolo dem maddalonese ha annunciato una fase consultiva per strutturare una coalizione in grado di governare la città.

E' questo il senso di una nota da parte dei democrat in cui si ribadisce come il "nuovo anno sarà cruciale per le sorti del nostro Paese e della nostra Città. Nel 2018, oltre che per le elezioni politiche, a Maddaloni si tornerà infatti alle urne anche per l’elezione del sindaco e del consiglio comunale. Riteniamo che l’unica opportunità per tirare la nostra Città fuori dal baratro in cui è piombata, sia quella di garantirle un governo in grado di proporre ed attuare un programma concreto e lungimirante, capace di gettare le basi per la Maddaloni del futuro e di invertire la rotta rispetto ai disastri degli ultimi anni. Per farlo, però, servono idee e proposte che devono necessariamente essere condivise".

Programmi che il Pd si offre di condividere facendo propria "la necessità di avviare una fase di confronto con tutte quelle forze politiche e civiche di centrosinistra che, come noi, intendono strutturare una proposta in grado di essere rappresentata da una guida autorevole e che abbia quale unico obiettivo quello di offrire soluzioni ai tanti problemi dei maddalonesi. Costruiamo insieme, ciascuno per la propria parte e con pari dignità, un’occasione di confronto e dialogo. Facciamolo senza veti e personalismi, ponendo alla base quella rosa di valori ed ideali comuni che rappresentano il minimo comune denominatore dell’impegno politico di ciascuno di noi. Mettiamo i temi al centro della discussione, perché è solo questo quello di cui ha bisogno la città. Proviamo insieme a costruire un programma in grado di offrire, tra le altre, soluzioni per ristabilire la “normalità” dell’ordinaria amministrazione, per rilanciare l’economia, per combattere il crescente disagio culturale e sociale, per coniugare la necessità dello sviluppo industriale con quella della tutela dell’ambiente, per riorganizzare la macchina comunale. È questa l’unica strada percorribile se vogliamo impedire che Maddaloni torni ad essere amministrata da un centrodestra che, negli ultimi anni, l’ha portata ad essere ultima tra gli ultimi, nella provincia col più basso livello di qualità della vita d’Italia. A quel punto però avremmo perso tutti: noi e, soprattutto, la nostra città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Maddaloni. Il Pd avvia le consultazioni con le altre forze politiche

CasertaNews è in caricamento