Elezioni 2021, il sindaco uscente rompe gli indugi: “Mi ricandido”

Gino Pellegrino: “Vedere una città che cambia ti rigenera”

Il sindaco di Parete Gino Pellegrino

Gino Pellegrino rompe gli indugi ed annuncia, con largo anticipo, la sua ricandidatura alle elezioni amministrative a Parete nel 2021.

“Sono stati quattro anni avvincenti, entusiasmanti, pieni di soddisfazioni per i risultati raggiunti e altrettanto ricchi di momenti di tensione e di difficoltà, non ultimo l’emergenza sanitaria per la pandemia da Covid-19 - afferma Pellegrino - Sono solito affrontare le nuove sfide in full immersion, senza alcun risparmio di energie. E il mio più grande timore era che queste energie potessero venirmi a mancare  considerati anche i miei impegni lavorativi, altrettanto gravosi. Al contrario in questi quattro anni sono riuscito a superare anche i momenti più critici, rigenerandomi e tornando alla carica con sempre maggiore grinta e tenacia, grazie al supporto di una squadra straordinaria, alla totale sintonia con la cittadinanza e, a un certo punto e senza alcun compromesso, grazie al sostegno anche di buona parte dell’opposizione che ha riconosciuto ed apprezzato l’innegabile lavoro svolto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pellegrino sottolinea come “il sostegno maggiore l’ho ovviamente avuto dalla mia  famiglia a cui va tutta la mia riconoscenza anche per non avermi mai fatto pesare il tempo sottratto ad essa. Vedere una città che cambia ti rigenera. Ed è con una carica se possibile ancora maggiore e con il grande desiderio di contribuire fattivamente a questo cambiamento che ho deciso di ricandidarmi alla guida della città. Credo sia la scelta più giusta anche per consentire alla mia squadra che ha lavorato tanto e bene, di portare a compimento le tante opere avviate  e le altre che inizieranno nei prossimi mesi determinando quel radicale cambiamento che è la nostra più grande ambizione per questa città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento