rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Politica Casal di Principe

Natale studia per il bis, ma occhio a Marisa Diana

Iniziano a muoversi i gruppi ed i movimenti per preparare le elezioni

Quattro anni fa, nel maggio 2014, a Casal di Principe i cittadini furono chiamati al voto ma si trovarono una scheda elettorale ‘piena’ di candidati sindaco visto che si presentarono oltre all’attuale primo cittadino Renato Franco Natale anche Enricomaria Natale, Elisabetta Corvino, Vincenzo Simeone, Francesco De Angelis, Francesco Martino ed Emilio Lanfranco.

La politica casalese è già in fermento perché tra meno di un anno (probabilmente il 26 maggio, insieme alle elezioni europee) si tornerà alle urne per il rinnovo del consiglio comunale e già in questi mesi ci sono stati numerosi incontri e dibattiti interni ai partiti. Anche in maggioranza: il sindaco uscente Renato Natale punta al bis ma non pochi (cittadini e politici) spingono per la ‘promozione’ dell’assessore Marisa Diana a candidata sindaco. Anche se la delegata alla Pubblica Istruzione sembra (per ora) aver declinato l’invito.

Il primo ad aprire le danze ufficialmente è stato invece Vincenzo Simeone che ha convocato alcuni politici del territorio riuscendo a creare già un bel gruppo formato da Giovanni Antonelli, Erminio Schiavone, Marcello Schiavone, Attilio Petrillo, Antonio Diana, Domenico Puocci, Francesco Caterino, Carmine Bianco, Fortunato Napoletano, Luana Sarracino, Francesco Bianco, Erminia Martino, Rosalba Diana, Enza Saudino, Anastasia Corvino, Francesco Cirillo, Annalisa Pignata, Giovanni Diana, Giuseppe Corvino, Francesco Corvino, Gennaro Petrillo, Francesco Natale e Nicola Capasso. Simeone ha sottolineato di voler “un gruppo unito contro il sindaco Natale”. Ed è quanto spera anche Enricomaria Natale che annuncia di avere il ‘diritto’ di essere candidato sindaco perché “quattro anni fa sono stato io a sfidare l’attuale sindaco al ballottaggio e credo che per questo motivo sono quasi ‘obbligato’ a guidare una coalizione che possa affrontare le prossime elezioni amministrative.

E’ chiaro che servirà un grande lavoro politico perché dobbiamo in primis evitare quella dispersione di voti che nel 2014 ha permesso a Renato Natale di vincere le elezioni. Non ci sono stati ancora incontri ma è chiaro che già in queste settimane inizieranno i primi ‘vertici’ tra le forze politiche per cercare l’idea condivisa da proporre alla cittadinanza”.

Ma non ci sono solamente loro. Il Movimento Cinque Stelle, che ha nell’ex candidato sindaco Francesco De Angelis un suo rappresentante, starebbe già lavorando alla lista così come sta provando a fare un percorso in solitaria anche Costantino Puocci (ex maggioranza). E fino a qualche mese fa, prima delle elezioni Politiche, c’era anche Carlo Corvino, candidatosi con Liberi e Uguali, a puntare alla poltrona più importante della sua città. Insomma tanta carne a cuocere, e ambiente che inizia a surriscaldarsi…

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale studia per il bis, ma occhio a Marisa Diana

CasertaNews è in caricamento