menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex sindaco di Marcianise Antonello Velardi

L'ex sindaco di Marcianise Antonello Velardi

Elezioni 2020. Velardi lancia la sfida: “Questi 4 mi hanno mandato a casa e devono candidarsi”

L’ex sindaco sembra voler fare un passo indietro, ma continua a lavorare sotto traccia

Un guanto di sfida. E’ quello che ha lanciato l’ex sindaco di Marcianise Antonello Velardi in vista delle prossime elezioni amministrative. Indicando anche i nomi dei ‘registi’ della sfiducia alla sua amministrazione comunale e ‘invitandoli’ a candidarsi in prima persona.

Dario Abbate, Filippo Fecondo, Antonio Tartaglione ed Alessandro Tartaglione: sono loro che, secondo Velardi, “non possono e non devono tirarsi indietro proprio adesso, dopo che hanno fatto di tutto per mandarmi a casa. Tocca a loro.  Facessero la loro gara separatamente e se la giocassero tra di loro; scendessero in campo per riconquistare il Comune. Non mandassero avanti i loro attaché stando dietro le quinte: devono scendere in campo personalmente e spiegare quale sarà il futuro della città. Sono stati protagonisti di un'azione politica troppo forte per tirarsi indietro proprio adesso: la gente, già disorientata, non capirebbe e li considererebbe quaquaraquà”.

Parole, quelle di Velardi, che sembrano voler annunciare un passo indietro da parte dell’ex primo cittadino che, comunque, sta continuando a sondare il terreno per una sua possibile nuova candidatura a sindaco. Il giornalista, infatti, sta mantenendo i contatti con alcuni consiglieri comunali che gli sono stati vicini e sta provando a cercare anche altri possibili candidati. La scelta, come egli stesso ammette, non l’ha ancora presa, ma la possibilità di una sua candidatura è ancora forte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento