Elezioni 2020. Il centrodestra prova a chiudere: 2 nomi sul tavolo, rebus Forza Italia

Trombetta non ha dato la disponibilità, Salzillo e Omarto proposti come candidati

Stefano Farro, Francesco Mennella e Colella della Lega

Contatti, telefonate, incontri: si sono accese con frenesia le trattative elettorale nel centrodestra a Marcianise in vista delle prossime elezioni amministrative di settembre. Il nodo, però, resta sempre quello del candidato sindaco.

Nelle ultime 24 ore ci sono stati diversi contatto tra gli zinziani, i leghisti della prima ora, Fratelli d’Italia ed il gruppo che fa capo al medico Gerardo Trombetta. E’ stata chiesta anche la disponibilità a quest’ultimo di candidarsi a sindaco, ma pare che abbiamo fatto un passo indietro.

Sul tavolo ci sono, però, altri due nomi: il medico Pierluigi Salzillo, che ha già svolto il ruolo di consigliere comunale, e quello dell’avvocato Mariano Omarto, indicato da Fratelli d’Italia.

Ora inizia la fase di riflessione anche in considerazione della posizione adottata da Forza Italia che rivendica, con forza, il candidato a sindaco a Marcianise ed ha proposto quattro nomi: Antonio Tartaglione, Francesco Mennella, Mimmo Moriello e Pasquale Tartaglione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento