Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Le ‘elezioni infinite’ di Caserta: dopo 40 ore voti ancora ‘oscurati’

Il sito del Comune ‘in manutenzione’, Prefettura e Viminale in pressing

E’ una situazione davvero incredibile quella che si sta verificando al Comune di Caserta per le elezioni amministrative. Quando sono trascorse 40 ore dalla chiusura dei seggi per la fine della votazioni, ancora non ci sono dati ufficiali “reali” sui candidati a sindaco né, tantomeno, sui candidati delle liste. Così le ore passano tra telefonate, messaggi e WhatsApp sperando che “qualcuno” sappia qualcosa. Ma nulla. Gli unici dati certi dovrebbero essere quelli delle liste che sono stati pubblicati sul sito Eligendo del Ministero dell’Interno ma, vista la situazione che si è venuta a creare, si va coi piedi di piombo. Anche perché quei numeri dovrebbero essere utilizzati per calcolare i seggi da attribuire ad ogni lista, per capire quale candidato al consiglio comunale è già certo del posto (a parte i 5 sindaci Carlo Marino, Gianpiero Zinzi, Pio Del Gaudio, Romolo Vignola e Raffaele Giovine) e chi, invece, dovrà aspettare il ballottaggio in programma tra 12 giorni. Numeri che hanno un valore ancora più importante come base delle trattative da poter aprire per gli apparentamenti tra i candidati in corsa per il ballottaggio e quelli sconfitti, visto che il termine ufficiale per poterli sottoscrivere scade domenica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ‘elezioni infinite’ di Caserta: dopo 40 ore voti ancora ‘oscurati’

CasertaNews è in caricamento