Politica

Elezioni 2021. Cimmino rompe gli indugi e annuncia: "Mi candido a sindaco"

L'ex primo cittadino pronto alla nuova sfida elettorale: ecco chi lo sostiene

L'ex sindaco di San Tammaro, Emiddio Cimmino

“Di fronte alla necessità di garantire una ripartenza adeguata della guida amministrativa del comune di San Tammaro e all’insistente corteggiamento da parte dei consiglieri Rino Borrozzino, Sandra Racioppoli, Teresa Santillo, Francesco Della Monica e Nico Giuliano non ho potuto negare la mia disponibilità ed accettare la terza candidatura a sindaco, dopo i due mandati portati a conclusione nel 2018. Il gruppo consolidatosi nell’amministrazione dell’ultimo decennio sarà rafforzato dall’ingresso di nuove energie pronte a partecipare in maniera attiva alla crescita del benessere sociale ed economico del paese”.

Con queste parole l’ex primo cittadino Emiddio Cimmino ha ufficializzato la sua candidatura alla fascia tricolore in vista delle elezioni amministrative che si terranno nel prossimo mese di ottobre. Laureato in Sociologia, Cimmino ha già ricoperto la carica dal 16 aprile 2008 al 16 giugno 2018; è stato, inoltre, Consigliere Provinciale dal 2010 al 2015 e membro del Consiglio Generale dell’Asi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2021. Cimmino rompe gli indugi e annuncia: "Mi candido a sindaco"

CasertaNews è in caricamento