SPECIALE TRENTOLA L’elezione del sindaco è un giallo: una sezione ancora ‘non definitiva’

Apicella già è sceso in strada per festeggiare, Ciocia sta pensando ad un eventuale ricorso

C'è un candidato sindaco, Michele Apicella, che è già sceso in strada con i suoi supporter a festeggiare, e c'è dall'altra parte un altro aspirante sindaco, Michele Ciocia, che sta già pensando a come scrivere un eventuale ricorso. E poi c'è un dato ufficiale che dice che ad oggi, alle 13, non c'è ancora un sindaco nella città di Trentola Ducenta. Quello che sta accadendo nella città trentolese è alquanto delicato perché 'ballano' pochissimi voti tra l'elezione di Apicella al primo turno (quindi niente ballottaggio) e un possibile secondo turno con gli sfidanti Apicella e Ciocia (Cantile fuori dai giochi).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C'è una sezione, in via Collodi, che sta avendo numerosi problemi perché è stata richiesta alla commissione di rivalutare tutte le schede e soprattutto di guardare con precisione tutte le schede ritenute nulle. Un voto in più e uno in meno possono fare la differenza. Sì perché in città si festeggia addirittura una vittoria di un solo voto, qualcuno dice 5. Fatto sta che il vantaggio di Apicella è netto ma non è altrettanto netto il vantaggio sul quorum (50% dei voti validi) che serve per vincere al primo turno. Anche il Ministero dell'Interno non conferma ancora la vittoria di Apicella, si attende l'ultima sezione. E tutto potrebbe essere confermato o ribaltato. Con Ciocia che è già lì pronto a scrivere una dettagliata relazione per chiedere il riconteggio di tutte le schede votate a Trentola Ducenta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento