Politica Santa Maria Capua Vetere

Elezioni, Rauccio ritira la sua candidatura a sindaco e passa con Fratelli d'Italia

Il giovane imprenditore sosterrà con la sua lista "Siamo Santa Maria Capua Vetere" il progetto del centrodestra

Pasquale Rauccio, Gabriella Santillo e Alfonso Piscitelli

Colpo di scena a Santa Maria Capua Vetere in vista delle imminenti elezioni amministrative. Il candidato sindaco della lista “Siamo Santa Maria Capua Vetere”, Pasquale Rauccio ha deciso di aderire a Fratelli d’Italia e di sposare, sostenendo con la sua lista, il progetto del centrodestra della consigliera provinciale Gabriella Santillo.

Una scelta rilevante quella di Rauccio, uomo di destra, che ha dichiarato: “Ancora una volta, per amore della mia città, ho compreso che il cambiamento ha bisogno di tutti. Per questo motivo abbiamo delineato un futuro di grande sviluppo per la nostra Santa Maria Capua Vetere sigillando un’alleanza forte con il mio partito nonché primo partito nazionale, Fratelli d'Italia, con il quale condivideremo il nostro programma elettorale “Agenda18” per la crescita e lo sviluppo della nostra città”.

“Rauccio, giovane ed eccellente imprenditore, per il bene della città ha riconosciuto il grande lavoro che stiamo facendo e l’impegno che stiamo mettendo nel progetto del centrodestra a Santa Maria Capua Vetere - ha affermato Gabriella Santillo - Un progetto fatto di giovani energie, idee concrete e progetti che possono fare la differenza. Insieme lavoreremo per cambiare le sorti della città”. A siglare l’entrata di Pasquale Rauccio in Fratelli d’Italia il consigliere regionale Alfonso Piscitelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Rauccio ritira la sua candidatura a sindaco e passa con Fratelli d'Italia

CasertaNews è in caricamento