menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mary Diana, Marisa Chianese e Clementina Pezone

Mary Diana, Marisa Chianese e Clementina Pezone

Comunali 2021. Il sindaco Pellegrino cala il tris di 'quote rosa'

Si schiera col primo cittadino anche la 'indipendente' Pezone. Ci riprova Diana, prima esperienza per Chianese

Il sindaco di Parete, Gino Pellegrino, cala un 'tris d'assi' per le prossime elezioni amministrative che si terranno a fine maggio (al massimo inizio giugno). Tre donne per il gruppo di 'Parete Città Viva' che quindi va, giorno dopo giorno, completandosi con i 'posti vacanti' che adesso diventano 3 dopo la riconferma di 10 esponenti della maggioranza uscente.

Adesso arrivano i volti nuovi, anche se poi tanto nuovi non sono. Sì perché tra le tre donne c'è anche Clementina Pezone, consigliera comunale 'indipendente' che cinque anni fa si candidò con Raffaele Vitale prima di 'staccarsi' dal gruppo di opposizione. Pezone ora è pronta ad una nuova sfida con il sindaco uscente Pellegrino. Un'altra candidata è Mary Diana, che cinque anni fa nonostante i suoi 287 voti con la lista 'Parete Città Viva' non riuscì ad entrare in consiglio comunale e ci riprova. E' sostenuta anche dall'ex assessore Raffaele Tessitore.

Chi invece è pronta per la sua prima avventura in politica è Marisa Chianese, praticante avvocato che ha deciso di sposare il progetto del sindaco. La famiglia ha un’importante industria di lavorazione di plastica nella zona Asi di Teverola e Marisa è sostenuta da Luigi Chianese che 5 anni fa era invece nella lista del candidato Raffaele Vitale. Tre 'quote rosa' che vanno quindi ad impreziosire la civica di Gino Pellegrino e ora si attendono solamente le ultime 3 ufficialità prima di partire con la vera e propria campagna elettorale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento