menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pio Del Gaudio

Pio Del Gaudio

Elezioni, Del Gaudio incassa l'appoggio dei 'Nazionalisti Italiani'

Il movimento è al lavoro per la composizione della lista a sostegno dell'ex sindaco

Il coordinamento casertano dei 'Nazionalisti Italiani' ha deciso di appoggiare il candidato sindaco Pio Del Gaudio alle prossime elezioni comunali a Caserta. Il coordinatore provinciale Massimo Vicario e il coordinatore cittadino Raffaele Pizzo sono già al lavoro per la composizione della lista dei candidati al consiglio comunale. "Le ragioni della decisone sono da attribuire alla riconosciuta storia personale del candidato - sottolineano in una nota i Nazionalisti Italiani - ai punti determinanti del suo programma che vertono sulla valorizzazione del patrimonio storico architettonico ed ambientale, sul Macrico verde e sul rilancio della vocazione turistica e commerciale della citta della Reggia e del borgo medioevale di Casertavecchia".

I Nazionalisti Italiani sono un movimento che nasce culturale nel 2016 e che diventa "politico-culturale" nell'ottobre del 2020 con atto pubblico stipulato in Roma e che vede tra i promotori un figlio di Terra di Lavoro, Nicola Tagliafierro e che rapidamente si è diffuso in tutta la penisola. Lo stesso fa della sacralità dell'unità nazionale, della valorizzazione del patrimonio storico artistico ed ambientale della Nazione, insieme alla rivendicazione delle libertà personali dei cittadini (punti salienti: lavoro di cittadinanza e non semplice reddito, regolamentazione della produzione e del consumo della cannabis, abbattimento delle barriere architettoniche e testamento biologico), la sua ragion d'essere; il movimento sarà presente alle amministrative, sempre con liste civiche, in diverse città italiane e conta di presentare proprie liste alle future elezioni politiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento