Domenica, 19 Settembre 2021
Politica San Marcellino

Comunali 2021. Colombiano incassa il sì del Movimento Cinque Stelle

Aversano certifica la candidatura di Cassandra con il sindaco uscente. E con Maisto c'è una profonda amicizia...

Ketty Cassandra, Anacleto Colombiano ed Eugenio Maisto

Siamo arrivati al punto di non ritorno. Ormai mancano pochi giorni alla presentazione delle liste e tutti (davvero tutti) sono obbligati in queste ore a svelare le proprie carte. Il sindaco di San Marcellino, l’uscente Anacleto Colombiano, ha chiuso praticamente lo scorso weekend tutta la lista di 16 candidati consiglieri e ora attende di sapere anche chi lo sfiderà. Ricordiamo che la presentazione delle candidature alla carica di sindaco e delle liste dei candidati alla carica di consigliere comunale deve essere effettuata dalle 8 alle 20 del 30º giorno (venerdì 3 settembre 2021) e alle 8 alle 12 del 29º giorno (sabato 4 settembre 2021) antecedenti la data della votazione. In pratica 10 giorni e si conosceranno gli schieramenti in campo.

La novità assoluta, rispetto alle elezioni comunali di 5 anni fa, è che non ci sarà sicuramente il simbolo del Movimento Cinque Stelle. I ‘grillini’ saranno comunque presenti alle amministrative e si schiereranno, in pratica, col sindaco uscente Colombiano. Ci sarà come candidata al consiglio comunale Ketty Cassandra che ha deciso di sposare il progetto del primo cittadino (che sarà una lista civica e probabilmente si chiamerà sempre ‘LiberaMente per San Marcellino’, come alle scorse Comunali). Ma ci sarà anche Eugenio Maisto, assessore comunale, che è legato da una profonda amicizia con il consigliere regionale Salvatore Aversano, residente a San Marcellino, e col quale in più occasioni hanno ‘battagliato’ insieme per il bene del territorio.

Per quanto riguarda Cassandra invece nelle prossime ore dovrebbe anche ottenere la certificazione della candidatura ‘M5s’ alle prossime elezioni. Con Ketty Cassandro l’Onorevole Aversano ha già portato avanti un percorso condiviso 5 anni fa in occasione delle amministrative che videro poi la vittoria proprio di Colombiano. Diciamo quindi che ad oggi non c’è ancora l’ufficialità del sostegno del Movimento Cinque Stelle al sindaco uscente Colombiano ma lo sarà sicuramente nelle prossime ore. E’ forse anche inutile sottolineare che comunque il peso dei ‘grillini’ a San Marcellino è molto importante e di certo non a caso la città è riuscita a portare in Consiglio regionale un proprio figlio, appunto Salvatore Aversano.

Nel mentre si chiude la lista di Colombiano emergono continue ‘ombre’ sullo schieramento opposto. Il medico Raffaele Sagliocco (cugino dell’ex sindaco di Trentola Ducenta) non ha accettato la candidatura a sindaco (consigliato anche da alcuni familiari) e quindi si dovrebbe ritornare con la candidatura dell’ingegnere Francesco Dongiacomo che però sta valutando (a buon ragione) di scendere in campo con coloro che lo avevano ‘tradito’ a favore del nome calato dall’alto dal consigliere regionale Gennaro Oliviero. In queste ore comunque bisognerà ‘chiudere’ anche per preparare il programma elettorale e per scegliere i 16 candidati. Una bella sfida, difficile ad oggi sapere come andrà a finire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali 2021. Colombiano incassa il sì del Movimento Cinque Stelle

CasertaNews è in caricamento